Pasqua e Pasquetta doc in Ciociaria- Posta Fibreno 30 Aprile
CLICCA PER ENTRARE
 
Ciociaria Bella & Buona:
Il Paese della Buona Domenica
Pasqua e Pasquetta intorno al lago di Posta Fibreno
Successo della manifestazione che ha richiamato migliaia di turisti
tra stand, musica dal vivo, artigianato, prodotti tipici, visite guidate


La Gallery
 
Grande successo per la quinta tappa dell’iniziativa “Il Paese della Buona Domenica nella Ciociaria Bella & Buona” che, in occasione di Pasqua e Pasquetta, è approdata sulle rive del lago di Posta Fibreno.

Migliaia i visitatori che, nei due giorni di festa, hanno scelto la riserva postese per le loro escursioni e che, soprattutto il Lunedì dell’Angelo, hanno sfidato anche il tempo incerto. Per (ri)scoprire una delle mete naturalistiche più significative della provincia frusinate, sono giunte persone da Firenze, Roma, Napoli, Catania, Caserta, Novara, Bologna, Taranto, oltre chiaramente a molti ciociari. Tra gli “ospiti” più famosi e graditi, segnaliamo l’ex Governatore di BankItalia, Antonio Fazio, che ha molto apprezzato il percorso allestito per visitare l’area della riserva ed il centro storico di Posta Fibreno.

Tra i tanti giudizi positivi, indichiamo i commenti favorevoli registrati riguardo all’istituzione dell’area pedonale intorno al lago e del servizio di navetta lago-centro storico di Posta Fibreno, che ha consentito un’adeguata fruibilità di tutti i luoghi inseriti nel programma delle visite. La novità, in quanto si trattava di una “prima assoluta” per il paese, è stata accolta con soddisfazione soprattutto dai residenti del posto, che hanno potuto usufruire di un servizio che ha collegato le due “anime” del centro.

Inoltre, eccezionale il consenso che il pubblico ha tributato all’esibizione dei Pumcliks, tenutasi domenica pomeriggio, al seguitissimo concerto, svoltosi lunedì pomeriggio, di Benedetto Vecchio con gli MBL, band composta da Gennaro Del Prete (chitarra), Alfonso Delicato (batteria), Michele Cantarella (basso), Rem Fiore (percussioni), Antonio Petronio (organetto), Marco Iamele (zampogna), Tonino Ospedale (violino), Daniele Marinelli (tamburello). Il gran finale affidato a “Il Brigante Chiavone e Donna Olimpia”, straordinario intervento di Guglielmo Bartoli e Milena Frantellizzi. Eventi nell’evento.

Indubbie anche le ricadute dell’intera iniziativa sul lato economico, con i ristoranti della zona che hanno esposto il cartello del “tutto esaurito” nei due giorni di Pasqua e Pasquetta.

Dietro tutto ciò c’è stata una macchina organizzatrice che ha funzionato alla perfezione in ogni sua parte, grazie alla felice sinergia e alla fruttuosa collaborazione intraprese tra il Comune di Posta Fibreno, la Riserva Naturale del lago di Posta Fibreno, il Gal Versante Laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Tele Universo, con il coordinamento curato da CiociariaTurismo ed il centro guide Cicerone.

Tale successo è inoltre il risultato dovuto al continuo “battage” promozionale condotto da CiociariaTurismo su più canali – stampa, tv, internet – che ha permesso di raggiungere ed informare moltissime persone.

Al termine dell’iniziativa, particolarmente soddisfatti erano il sindaco di Posta Fibreno, Sante Mele, e il presidente del Gal VerLa, Loreto Policella, che prima del concerto hanno voluto ringraziare i presenti ed hanno espresso l’auspicio, insieme a molti visitatori, che la manifestazione non resti un evento isolato, ma che assuma un carattere costante, valorizzando ulteriormente e a più riprese la riserva di Posta Fibreno.

L’iniziativa de “Il Paese della Buona Domenica nella Ciociaria Bella & Buona” si trasferirà domenica 30 aprile a Pofi per la mostra mercato del fiore. Un’opportunità per conoscere questo delizioso borgo, ingentilito da una rassegna di indiscusso interesse.

Condividi su:

 

Chi è in linea

 86 visitatori online

ARCHIVIO EVENTI STORICO

ARCHIVIO EVENTI dall'anno 2006 a Giugno 2015 i nuovi eventi sono disponibili sul nuovo portale

ARCHIVIO EVENTI:

2015 - 2014-2013-2012-2011-2010-2009-2008-2007-2006

cookieassistant.com