Sagra dei "Maccaruni cugli feri" - Giuliano di Roma 27 agosto 2008
giuliano di roma  
Ogni anno a Giuliano di Roma, nell' ultimo mercoledì del mese di Agosto, si tiene la sagra dei "Maccaruni cugli feri". Quest'anno la sagra si è tenuta mercoledì 27 agosto 2008.

La particolarità di questa pasta  è che, dopo aver fatto l'impasto con acqua e farina, si utilizza un "ferro" per darle la forma di uno spaghetto bucato. Da qui il nome di "maccaruni cugli feri".
In questa edizione sono stati utilizzati 80 kg di farina, pari a 120 kg di massa. Le massaie di Giuliano impegnate sono state 50. Circa 850 i piatti distribuiti.
 
La riscoperta di questo piatto tipico della tradizione giulianese avvenne nei primi anni settanta a cura di alcuni giovani del paese. Esso venne riproposto in una manifestazione di piazza quasi per gioco, senza alcuna prospettiva di riuscita, tant'è che tale evento rimase un episodio isolato a quell'unica manifestazione. Ciò servì, però, a ridestare la memoria dei giulianesi al punto che, qualche anno più tardi, l'Associazione Pro-Loco di Giuliano di Roma decise di intraprendere una ricerca su questo piatto tipico e di riproporlo, come sagra paesana, nel periodo di maggior affluenza nel paese: nel mese di agosto.
Nasce come piatto molto povero, tipico della tradizione contadina locale ed assume man mano i connotati di un ricco primo piatto tanto da diventare il piatto della domenica, o il primo da servire nelle occasioni speciali.
La base del prodotto resta tutt'ora molto povera, si tratta di un impasto di acqua e farina, farina ricavata dal grano macinato nei molini a pietra, ora, purtroppo, non più attivi.
La particolarità consiste nel ricavare da tale impasto una sorta di "bucatino" utilizzando pezzettini di impasto e lavorandoli, facendoli arrotolare, intorno ad un ferro, quegli stessi ferri che si usano per fare la calza, da qui il loro nome: "Maccaruni cugli feri". L'abilità consiste nello sfilare il ferro senza rovinare il "bucatino", procedura che, in dialetto, assume proprio il nome di "sfilatura" e data la difficoltà, il prodotto finale non viene quantificato in peso ma in numero. E' uso comune, quindi, l'espressione delle massaie del posto: "So sfilato 500 maccaruni cugli feri".
Dopo questa prima fase, la pasta prodotta viene lasciata  riposare per almeno un giorno in un luogo asciutto e spolverata  con un misto di farina bianca e gialla, onde accelerarne il processo di asciugatura e semi irrigidimento.
La cottura, in molta acqua bollente, è inferiore a dieci minuti ed il condimento tipico è un ragù a base di carne di capra che viene preparato a cottura molto lenta per una intera mattinata; il piatto è pronto dopo un'abbondante spolverata di formaggio caprino della nostra zona.
La variante al ragù di carne è un sugo molto leggero a base di pomodori e funghi galletti, "calutegli" nel dialetto  locale e, proprio questo, potrebbe essere il piatto originario, visto che non sempre ci si poteva permettere il ragù di carne.
Tutto ciò e stato riportato in auge dalla Pro-Loco di Giuliano di Roma e riproposto fedelmente, dalla preparazione dell'impasto, alla cottura, alla preparazione del ragù e alla distribuzione dei piatti per la degustazione, in una sagra paesana, giunta ormai alla X edizione, che ha luogo a Giuliano di Roma, a scadenza regolare, il mercoledì precedente la festa del patrono, ovvero l'ultima domenica del mese di agosto: tale serata è solitamente allietata da un gruppo musicale.
Il successo è ormai decretato dal numero ogni anno più copioso di cittadini e ospiti che raggiungono  il paese da tutta la provincia di Frosinone e da Roma, non solo per degustare la prelibatezza del piatto, ma anche per assistere alle fasi di preparazione e alle dimostrazioni/lezioni che le abili massaie del luogo impartiscono ai convenuti.
Questo coinvolgimento di un'intera popolazione ha fatto sì che, per tale evento, la Pro-Loco fosse inserita nel calendario annuale dell'APT della provincia di Frosinone e nel sito web dell'UNPLI.

 

Condividi su:

 

Chi è in linea

 79 visitatori online

ARCHIVIO EVENTI STORICO

ARCHIVIO EVENTI dall'anno 2006 a Giugno 2015 i nuovi eventi sono disponibili sul nuovo portale

ARCHIVIO EVENTI:

2015 - 2014-2013-2012-2011-2010-2009-2008-2007-2006

cookieassistant.com