Ambrogio Sparagna in concerto - S.Donato Val di Comino 2 agosto 2008
ambrogio sparagna Sabato 2 agosto 2008 a San Donato Val di Comino, alle ore 21.30 in piazza della Libertà, appuntamento da non perdere con il concerto di Ambrogio Sparagna, accompagnato dall' Orchestra Pizzicata, dal titolo "Tarantella d'Amore".
 
   
 

Il Video del concerto

 
 
Uno spettacolo dedicato al repertorio di serenate ed in particolare ai balli popolari dell’Italia centro-meridionale: saltarello, ballarella, pizzica, tammurriata e soprattutto tarantella, matrice di tante tradizioni musicali delle nostre regioni. Una vera e propria festa che riesce ad animare la piazza e la fa saltare al ritmo terzinato dei balli popolari tra organetti, chitarre, mandolini e tamburelli. Un concerto speciale nella terra della zampogna e della ciaramella durante il quale Sparagna parlerà del rapporto tra l’organetto e la musica popolare ciociara.
 
L’appuntamento si tiene nell’ambito del progetto “Il Tesoro del Lazio”, che ha l’intento di valorizzare gli strumenti e le tradizioni della Ciociaria e del Lazio. L’iniziativa, dedicata ai tesori e alle tradizioni popolari di S. Donato e della Val di Comino, è stata fortemente voluta e organizzata dall’amministrazione comunale di S. Donato. Nel programma il 2 agosto il concerto di Ambrogio Sparagna, il 3 agosto il laboratorio di danze popolari e il 4 agosto la Notte della Taranta con un gruppo salentino.
 
Ambrogio Sparagna, musicista ed etnomusicologo, è nato a Maranola (LT) nel 1957. Dal 2004 al 2006 è Maestro concertatore del Festival la Notte della Taranta dove per l'occasione fonda una grande orchestra di sessanta elementi composta da strumenti popolari, con cui dà vita per tre anni di seguito a spettacoli straordinari a cui prendono parte decine e decine di migliaia di spettatori e a cui partecipano in qualità di ospiti anche Franco Battiato, Francesco De Gregori, Lucio Dalla, Gianna Nannini, Carmen Consoli, Piero Pelù, Francesco Di Giacomo, Giovanni Lindo Ferretti , Peppe Servillo e tanti altri. Con l'Orchestra popolare della Notte della Taranta realizza alcuni grandi concerti in Italia e all'estero, in particolare in Cina nel maggio del 2006 con un grande concerto a Pechino. I risultati di questo lavoro sono stati pubblicati in due dischi,registrati dal vivo in occasione delle edizioni 2005 e 2006 della Notte della Taranta,editi dall'Auditorium Parco della Musica di Roma.
 
Nell'inverno del 2006 pubblica l'album Fermarono i cieli, dedicato ai canti popolari sacri del repertorio di Natale. Nell'inverno del 2006 il Ministro dei Beni Culturali Francesco Rutelli lo nomina consulente per la musica popolare nella Commissione ministeriale per la tutela e promozioni delle tradizioni popolari. Nell'estate del 2007 fonda l'Orchestra Popolare Italiana dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, un grande gruppo strumentale residente allíinterno dell'Auditorium allo scopo di promuovere il repertorio della musica popolare italiana. Ha inoltre al suo attivo un'intensa attività concertistica internazionale realizzata periodicamente in numerosi paesi europei ed extraeuropei; un'ampia esperienza di didatta realizzata anche in ambito universitario, in particolare a Parigi dove ha insegnato Etnomusicologia nel biennio 1991/1992 presso l'Ottava Università, e la pubblicazione di numerosi saggi e documenti audiovisivi sulla musica popolare italiana.

Condividi su:

 

Chi è in linea

 78 visitatori online

ARCHIVIO EVENTI STORICO

ARCHIVIO EVENTI dall'anno 2006 a Giugno 2015 i nuovi eventi sono disponibili sul nuovo portale

ARCHIVIO EVENTI:

2015 - 2014-2013-2012-2011-2010-2009-2008-2007-2006

cookieassistant.com